Uno degli aspetti caratterizzanti l’industria 4.0 è sicuramente l’analisi, in tempo reale, dei dati acquisiti dai dispositivi di campo con lo scopo, tra le altre cose, di superare il concetto di manutenzione preventiva a favore della manutenzione predittiva.

L’automazione in ambito industriale, anche se ben strutturata in termini di offerta, molto spesso non lascia spazio all’introduzione di soluzioni tecnologiche snelle e competitive ed in grado di analizzare agevolmente i benefici effettivi che un sistema di sensori distribuito, da affiancare alle tecnologie tipiche dei processi produttivi, può comportare in termini economici e di tempo.

TERA ha già sperimentato ed utilizzato tecnologie e sensoristica commerciale, opportunamente combinata con le proprie tecnologie e gateway, per l’implementazione di soluzioni in grado di supportare il production manager nella manutenzione predittiva, mediante l’analisi dei dati di campo gestita dai propri partner di progetto.

Analizzare l’ambiente produttivo aziendale, identificare le soluzioni tecnologiche più opportune e gestire tutti gli aspetti implementativi per fornire ai propri partner big data per le successive analisi, sono solo alcuni dei valori aggiunti che hanno permesso a TERA di essere tra le poche aziende ad avere all’attivo installazioni che sono già in linea con i dettami dell’Industria 4.0.