Monitoraggio ambientale e Smart Infrastructure

NB-IoT 5G Matera – Monitoraggio edifici pericolanti

Progetto

NB-IoT 5G Matera – Monitoraggio edifici pericolanti

Settore

Monitoraggio ambientale, monitoraggio infrastrutture

Sito sperimentazione

Chiesa di San Domenico – Matera (MT)

Obiettivo

Lo scopo dell’intervento eseguito da Tera è stato quello di monitorare – utilizzando infrastrutture di rete NBIoT (la parte IoT che sarà inglobata nel 5G) – crepe in muri e pilastri e inclinazione degli stessi muri e pilastri, onde determinare in tempo reale le condizioni statiche di un edificio pericolante.

Azione proposta

Sono stati utilizzati sensori (estensimetri, inclinometri, sensori di temperatura, ecc…) prodotti da una ditta italiana e gli Smart Gateway/Edge Computer di Tera, GIoE e Beeta Box.

Benefici

Gli Smart Gateway/Edge Computer di Tera, GIoE e Beeta Box, agiscono sul campo: immagazzinano i dati, inviano periodicamente i dati, mediante modulo NBIoT embedded, su portale/piattaforma IoT di terze parti, generano alert.
Sono possibili altre varianti, ad es.: generare attuazioni in loco, inviare i dati su piattaforma basica end-to-end di Tera, utilizzare altri protocolli di comunicazione su rete pubblica o LPWAN.